27 Novembre 2022 Iscriviti al nostro sito!
Come si diventa hostess

Come si diventa Hostess: caratteristiche

Come si diventa Hostess? Diventare Hostess è molto semplice. Facendo qualche ricerca, ci si può accorgere come le offerte per questo tipo di lavoro siano tante. Si potrebbe rispondere direttamente a questi annunci oppure, più semplicemente, iscriversi ad un’agenzia che si occupa di mettere in contatto i clienti con questo tipo di figura professionale.

Lavorare come Hostess è una buona opportunità per ragazze giovani alla ricerca di un lavoro da incastrare con altre attività. In questo articolo, potrai scoprire come si diventa Hostess e, soprattutto, quali sono le caratteristiche che una buona Hostess deve avere.

1. Bella presenza e capacità di relazione

Non bisogna essere fotomodelli per poter aspirare a questa posizione, bisogna solo avere un aspetto curato, rispettare il dress code richiesto, avere sempre comportamenti consoni alle situazioni; per le ragazze avere un trucco leggero e i capelli a posto, per i ragazzi barba curata e aspetto curato.
È sempre meglio mantenere uno stile elegante ma essenziale, senza eccessi. Se a tutto questo, viene aggiunto anche un sorriso, sarà tutto perfetto.

2. Problem Solving e affidabilità

Che tu stia lavorando in fiera, in un congresso o in un qualsiasi evento, devi tenere bene a mente che, l’Hostess rappresenta l’immagine dell’azienda per cui si sta lavorando. Per questo, è fondamentale che sia affidabile e pronta a qualsiasi evenienza. Una delle capacità più importanti in questa professione è avere problem solving. Spesso, durante gli eventi sono diversi i problemi, le difficoltà o gli imprevisti che possono accadere: una buona Hostess deve sempre mantenere la calma e cercare di risolvere il problema velocemente.

3. Pazienza, cortesia e disponibilità

Ma, come si diventa Hostess lavorando per tante ora consecutive? Lavorare come una buona Hostess, occorre sempre sapersi dimostrare cortesi, garbati e disponibili a rispondere alle domande e curiosità dei clienti.

4. Conoscenza delle lingue

Quando si parla di fiere, meeting, congressi o altri tipi di eventi spesso ci si trova in contatto con organizzatori e visitatori stranieri. Per questo, una buona Hostess deve conoscere almeno una lingua straniera. La lingua che principalmente viene richiesta è l’inglese, ovviamente, la conoscenza di altre lingue è sempre molto apprezzata. Non importa essere madrelingua, l’importante è apparire fluenti, sicure e non impacciate.

5. Iscriversi a diverse agenzie

Come si diventa Hostess? Per diventare Hostess e Steward bisogna contattare le diverse agenzie di comunicazione, muniti di Curriculum e di almeno due fotografie. Il consiglio, però, è quello di contattare agenzie serie e professionali con tanti anni di lavoro e di esperienza.

6. Cercare di dare sempre il massimo

Se avete accettato un lavoro, cercate di dare da subito un’ottima impressione. Anche se è un lavoro occasionale, cercate di farlo al meglio: siate puntuali, studiate il briefing e, in generale, siate sempre “carine e coccolose”

Spero che questo articolo ti sia servito. Condividilo e fai scoprire a tutti come si diventa Hostess! Magari, potrebbe essere utile anche a qualche tua amica.

Condividi